VOLA DAL TERZO PIANO MENTRE FA LE PULIZIE, MUORE CASALINGA

VOLA DAL TERZO PIANO MENTRE FA LE PULIZIE, MUORE CASALINGA

La donna stava pulendo i condizionatori ha perso l'equilibrio ed è caduta

Cronaca Palermo. Una casalinga, Rosa Civiletti, 47 anni, è morta questa mattina a Palermo dopo un volo dal terzo piano. La donna stava pulendo i condizionatori della sua abitazione quando avrebbe perso l'equilibrio. L'incidente si è verificato in via Monfenera ad angolo con via Giuseppe Mancino. Indagano i carabinieri....

30/10/2014 di Redazione ... Leggi

PARTINICO: donna aggredita e picchiata

PARTINICO: donna aggredita e picchiata

Cronaca L’hanno picchiata e derubata per alcuni dissidi di vicinato. Protagonista della vicenda una donna di 34 anni che è stata aggredita da un uomo mentre rientrava nella sua abitazione a Partinico. Uno degli aggressori si è introdotto in casa e ha iniziato a danneggiare suppellettili nella veranda e nella cucina. Fuori c’era appostato un giovane che faceva da palo. La vittima rientrando a casa sarebbe stata aggredita a calci e pugni. Nel corso delle percosse l’aggressore ha urlato “ti devo sterminare a te e a tutta la tua famiglia”. Poi è fuggito. La donna ha chiamato il marito. Trasportata in ospedale le sono stati riscontrati dai medici diversi traumi al volto e al corpo. Tornati a casa i due coniugi hanno scoperto che anche le camere del primo piano erano tutte a soqquadro e dai cassetti della camera da letto mancavano 600 euro e numerosi oggetti in oro. I due hanno denunciato alla polizia quanto successo, indicando anche chi...

27/10/2014 di Redazione ... Leggi

Il gruppo consiliare "Cambiamo Partinico" rimedia all'ennesima leggerezza dell'amministrazione Lo Biundo.

Il gruppo consiliare "Cambiamo Partinico" rimedia all'ennesima leggerezza dell'amministrazione Lo Biundo.

Politica

L'ennesima conferma (se ancora ce ne fosse il bisogno) dell'incompetenza e dell'improvvisazione dell'Amministrazione Lo Biundo arriva con le delibere per la nomina legale dell'avvocato che dovrà contestare in sede giudiziaria l'ultimo Piano Finanziario di 6,8 mln di euro presentato dall'ATO per il 2014 e per quella che dovrà far fronte alla citazione in giudizio da parte della New Service. Come più volte affermato non riteniamo abbia molto senso contestare il Piano Finanziario del 2014 per rifarsi a quello del 2013 sostanzialmente per due motivi: entrambi sono stati completamente disattesi e la maggior parte dei servizi che l'ATO, negli anni, ci ha puntualmente fatturato come la raccolta differenziata, la pulizia delle strade e delle caditoie, il lavaggio dei cassonetti, la raccolta dei rifiuti solidi urbani giornaliera, etc non sono mai stati effettuati; il Piano Finanziario del 2013, cui la Giunta si vuole rifare, prevedeva un costo del servizio di...

25/10/2014 di TV7 ... Leggi

GLI ULTIMI COMMENTI

PARTINICO: Rifondazione Comunista chiede le dimissioni dell'assessore Diego Campione

ex consigliere comunale

a questo punto mi pare che ci siano tutte le premesse per non pagare la tassa dei rifiuti e far scattare una penale contro il comune.

Credo che sia un commento valido e che procuri i suoi effetti prima che i cittadini vengono sommersi dalla puzza e attaccati da alcune malattie che procurano i rifiuti

Carini, il Sindaco: “messi in ginocchio da chi non paga le tasse”

ninni

rispondo io

ha volte non si riesce a pagare le tasse per mancanza di lavoro

Ex Fiat Termini, proroga di 6 mesi per la cassa integrazione

vita49

un commento

Su questa triste vicenda, purtroppo acomunata a tante altre simili, avrei un commento che colpevolizzerebbe un po' tutti. Ma riferendomi ai video denuncia di Piazza Rivoluzione ( non riesco altrimenti di camunicare il mio pensiero) che si collega a tale NEWS, e più in generale allo stato critico della nostra terra, a parte l'ammirevole compito di divulgazione sulle criticità, un servizio più costruttivo all'intera comunità sarebbe quella di fare intervenire personalità politiche per sapere eventuali progetti in essere o in prospettiva e i relativi temoi di attuazione. Con rispetto saluto e un complimento a Lino con cui non riesco a comunicare .

Cinisi/Elezioni. Si ritira Sergio Palazzolo al suo posto Peppe Monsù

Giorgio

Errore

Il candidato Monsu' si chiama Giuseppe e on Sergio

Sicilia, esclusi dalla lista di “capitale europea della cultura 2019”

3805559978

rosaria@@@@

ciao!!!!!! amici saveremo la sicilia

Sicilia, esclusi dalla lista di “capitale europea della cultura 2019”

3805559978

rosaria@@@@

ciao!!!!!! amici saveremo la sicilia

Partinico. Amministrative 2013, sul voto dubbi e veleni

pino

errore?

Lista Partinico futura? Di trapani quarto eletto o mazzola?

Amministrative 2013. A Partinico si va al ballottaggio

Residente all'estero

continuita' e stabilita' e.....degrado

Ci si lamenta tanto a Partinico eppure non si vuole tentare il cambiamento. Abbiamo un paese che negli ultimi 20 anni rispetto ai paesi limitrofi si e' solo degradato. Si la crisi europea certo non possiamo tenerne conto ma questo non giustifica fare cadere una piazza a pezzi, meglio non rivedere il film " il giorno della civetta" perche' altrimenti ci si rende conto di come siamo andati indietro, crisi o no, ci vuole creativita', creare in qualche modo opportunita', bisogna reiventarsi.....lo si dice sempre ai giovani lo si puo dire pure a un sindaco, se poi si e' rassegnati in partenza meglio non cercare di ricoprire certi ruoli.e' troppo triste ritornare a Partinico e vedere un paesaggio cosi degradante, 20 anni fa quando io adoloescente giravo per le strade del paese non dico che era molto meglio ma sicuramente qualche buca in meno c'era, il corso era piu' invitante, lo stadio era piu nuovo, e le strade piu' pulite..... Vuoi fare il sindaco, bene allora mettiti a lavorare seriamente, di perone snob , o in vestito o con macchinoni non ne abbiamo di bisogno, abbiamo bisogno di persone che studino come sfruttare le norme comunitarie, come creare opportunita'..... Non basta buttare un po' di pece su un corso dei mille che bisognerre piuttosto portare allo stato originale. Mi dispiace molto vedere il mio paese cosi'.

Partinico. Donna aggredita da randagio, non è il primo caso in paese

olivia

se i partinicesi

Se ci fosse meno abbandono ,e piu' controlli da parte delle istituzioni forse questo non accadrebbe.sono una partinicese immigrata al nord e vivo la realta' di qui quando ti prendi un cane per compagnia o perchè faccia il suo dovere da guardia alle propie ville in campagna bisogna che il propietario si faccia responsabile del propio cane .qui invece i cani quando non servono piu' allora li abbandonano con il rischio di far male a se stessi ed ad gli altri. dove vivo io non esiste disfarsi del nostro amico come fosse spazzatura a partinico è di moda non avere cura delle propie bestie ogni estate che vengo a partinico per me è una vergogna assistere a questo crimine verso queste povere bestiole che l'unica colpa che hanno è di essere stati scelti dai padroni sbagliati di conseguenza si pensa di eliminarli.Basta!!!! sanzionate i padroni indisciplinati forse risolvete qualcosa e poi fate un canile decoroso gli animali non hanno colpa ma subiscono sempre e pagano il prezzo piu' alto. grazie per lo sfogo e spero di vedere per le vie di partinico animali al guinzaglio non randagi vittime dei loro carnefici.

Partinico. La Madonna del Ponte rientra in Chiesa Madre, ieri sera la processione

captain

Il Riposdo del guerriero..

Dopo mezzo secolo d`assenza la processione della madonna ha toccato il fondo della mia anima. Un saluto al Sindaco e Padre Salvia e a tutti i partinicesi di buona volonta`.

Partinico. Inaugurata la multisala "Empire Cinemas 4 sale"

linda

complimenti

Complimenti a Gaspare Cavaliere. Una bellissima sfida professionale per un paese che annaspa sempre di più. Mi auguro soltanto che i miei cari compaesani non rovinino un luogo come questo e che ne abbiano cura come fosse il salotto di casa propria....

Cinisi. Il presidente della Regione Crocetta venerdì parteciperà alle manifestazioni in ricordo di "Mamma Felicia"

diabolik

AAA... NON CESTINATE E GIRATE AL PRESIDENTE CROCETTA

Caro AMICO > >Iniziavano sempre così tutti gli inviti dei "politici" che si sono susseguiti al potere per invitarci a votare >il partito di turno, mille nomi, mille simboli, ma sempre lo stesso fine... > >MANGIAMOCI TUTTO, FINO A SCOPPIARE !!! > >Oggi invece (premesso che non mi sono mai occupato di politica attiva e premesso che sono un comune mortale che fino a quando non ha perso il lavoro non ha pensato ad altro che portare da mangiare a casa con il sudore della propria fronte) sono io che scrivo, per proporti di costituire un MOVIMENTO DEGLI ONESTI, chiedendoti la possibilità di candidarmi, CON IL TUO APPOGGIO, alle comunali ormai prossime. >Alla stregua di quanto sopra descritto, riporto di seguito un breve cenno delle motivazioni che dovrebbero spingere i Catanesi a votarmi/ci; nella ipotesi che questo desiderio venisse positivamente accolto. > > >FINALMENTE !!! > >Dopo secoli di “asinismo” collettivo, la Sicilia rompe le righe e comincia a guardare oltre i paraocchi > >Ritengo quindi maturo il tempo perché io possa spendere la mia onestà, lealtà, trasparenza ed esperienza, per quei conterranei che FINALMENTE si dimostrano pronti a riemergere. > > >Dovrebbero votarmi perché prometto solo ciò che potrò mantenere, >io prometto che resterò sempre quello che sono oggi... ed io oggi >sono uno di voi... semplice ed onesto. > >Come si può avere la presunzione di capire e risolvere i problemi del >popolo se non si è uno di loro ? > >Per capire bisogna aver sofferto la fame, aver visto morire i propri amici, >i propri cari di stenti perché non avevano i soldi per curarsi... dopo una >vita di sacrifici dedicati alla famiglia. > >Come pensano di governare bene se non hanno idea di cosa significhi >andare avanti con uno stipendio di 500 euro, o con la misera pensione >di 300 euro, o ancora peggio SENZA LAVORO !!! > >Come possono aver osato taluni “individui” candidarsi in Sicilia >alle Regionali... con soggetti tirati fuori da un governo (se così possiamo >definirlo) che ha palesemente IGNORATO E PUNITO quest’Isola e tutto il >Meridione. > >Pur di stare seduti sulle loro poltrone, consapevoli dello sfacelo, hanno fatto >finta di non vedere, di non udire, il malcontento che però li ha portati >inesorabilmente alla prevedibile DISFATTA. > >E’ inutile cambiare il nome ai partiti, la sostanza non cambia e FINALMENTE >tanti Siciliani hanno tirato le somme: > >LA MINESTRA E SEMPRE QUELLA “BUFFONI E FACCE DA CLISTERE”. > >Per assurdo tra quelli che stavano nelle prime file di un “governo” contro il >Meridione c’erano proprio dei Siciliani (di quelli appunto che per farsi un >clistere bevono una bibita con la cannuccia) che hanno avuto la faccia tosta, >il coraggio e l’utopico pensiero di presentarsi in Sicilia per tentare di sedersi >alla Regione, questo comunque ci conferma la loro indole INAFFIDABILE. > >INSOMMA SVEGLIATEVI !!! > >Votatemi perché finalmente uno di voi possa degnamente ed umilmente >rappresentarvi, con trasparenza e con la RABBIA di chi fino ad oggi ha >dovuto SUBIRE IN SILENZIO. > >Vengo dalla fame, sono cresciuto nei quartieri popolari, dove ho visto perdersi >tanti compagni di giochi, negli affari più loschi... costretti dagli eventi... per >sopravvivere; e qualcuno di questi ha trovato ancora adolescente la morte. > >Ho cambiato mille lavori precari, i miei genitori (che non finirò mai di ringraziare) >con i sacrifici che solo voi del popolo potete capire, mi hanno dato la possibilità >di studiare e soprattutto mi hanno trasmesso i loro sani principi perché crescessi >ONESTO in un mondo di LADRI ! > >Per crescere onesti bisogna COSTRUIRE SULLA ROCCIA dice il mio Parroco, e per >restarlo bisogna non dimenticare mai le proprie origini, il senso del dovere, il >rispetto del prossimo. > >Sono rimasto sempre me stesso ovunque, comunque e di fronte a qualsiasi >tentazione; non cederò mai a nessun compromesso che non rispetti la legalità. >BASTA false promesse, BASTA con questa massa d’imbroglioni senza scrupoli >e senza dignità, BASTA bandiere di vento senza nessuna coerenza, BASTA a governi >sempre uguali che si ripresentano con improbabili e ridicoli travestimenti... degni >del peggior illusionista da strapazzo, BASTA a questi intoccabili che hanno creato >e mantenuto sacche di povertà dalle quali attingere facili voti, per pochi euro o in >cambio di squallidi favori. > >PENSARE CHE LI VOTEREMO ANCORA E’ UNA OFFESA ALLA NOSTRA INTELLIGENZA. > > >Hanno incrementato le entrate aumentando le tasse a chi le pagava già e non, >come ci vogliono far credere, combattendo l’evasione. > >Hanno negato alla Sicilia ed a tutto il Sud ogni intervento e qualsiasi proposta. >Hanno costituito veramente il Parlamento ed il Senato più costoso della storia della >Repubblica (per mantenersi prostitute, auto e barche di lusso, viaggi, hotel, cene >e banchetti luculliani, ecc...) tagliando tutto… anche le strutture ed i servizi indispensabili al normale vivere quotidiano, ISTRUZIONE, SALUTE e SICUREZZA compresi. > >E’ assurdo che gli ospedali siano senza fondi per comprare i farmaci, è impensabile che anche i malati più gravi debbano accodarsi ad attese lunghe sei mesi per una semplice TAC. > >E’ incredibile che le Forze dell’Ordine si siano ritrovate senza carburante, senza materiali di cancelleria e senza nemmeno la carta igienica per cagare... (ma le armi saranno cariche ?). > >Con quale coraggio ed ostentazione parlano di Democrazia (povero Aldo si starà rigirando nella tomba) quando impongono quotidianamente con “arroganza” una vera e propria DITTATURA. > >Con prepotenza e disonestà senza limiti, occupano il Parlamento, il Senato, la Magistratura (trasferendo e ammutolendo i personaggi scomodi), le Forze dell’Ordine, ecc... ecc... > >Guardatevi intorno e scoprite quale squallido futuro si riserva ai nostri figli. > >Non vorrei giustificare determinati crimini e non fraintendetemi, ma quando vedo o leggo di povera gente che ruba il latte, la pasta, il pane... sento di doverli giustificare... perché questo significa essere giunti alla disperazione più totale, vuol dire che hanno abbandonato ogni speranza. > > >Hanno gettato la spugna, si sono arresi di fonte alla FAME dei propri figli. > >Quindi almeno questa volta, non fatevi abbagliare dalle solite false promesse, guardate oltre e ricordate che il nostro voto condizionerà irreversibilmente la qualità di vita dei nostri figli. > >MARIO RUSSO >NATO A SIDNEY (AUSTRALIA) 03/09/1965 >RES. IN CATANIA VIA CORVELLO, 37 >CELL. 334 3121326 - TEL. 095 374731 >MAIL mariorusso_100@fastwebnet.it > >- EX DIRETTORE COMMERCIALE TRONY >- EX DIRETTORE MARKETING TRONY >- EX CASSAINTEGRATO (FALLIMENTO AZIENDALE) >- ATTUALMENTE IN ATTESA DI MOBILITA’ >- ATTUALMENTE DISOCCUPATO A REDDITO ZERO (0,000) > >P.S. >Credici Rosario, credi in questo comune mortale, ho tanto da dare a questa terra con sincerità ed onestà. >Grazie al mio precedente lavoro ed al mio altruismo, godo di grande popolarità e sono benvoluto e stimato da tutti in questa Catania. > >CATANIA irriconoscibile, martoriata, rasa al suolo, umiliata. spogliata da individui senza scrupoli che hanno saputo solo riempirsi le tasche, CATANIA alla quale voglio GRIDARE CON TUTTE LE MIE FORZE... RIALZATI !!! > > >

Terrasini. Il sindaco nomina la nuova giunta

un paesano deluso

nuova giunta cucinella

speriamo che non finisca come la giunta consiglio complimetit al sidaco per il rimpasto con le persone che circa 18 mesi fa dia palchi gli davano dell'incopetente i cittadini capiscono che e tutto pa cutra auguriiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

Balestrate. L'Unione Europea intende fare luce sui motivi che hanno ritardato l'apertura del porto

Antonio Bruxelles

Preghiera...

Ciao Nunzio, sono un partinicese che risiede a Bruxelles, (credo pure che ci conosciamo) che dire Nunzio.................. Speriamo che l'Unione Europea toglie completamente i finanziamenti alla Sicilia..... in modo che qualche "cancarone la smetta di annacarsi" La Sicilia e bellissima, peccato che sia abitata da certa gente....

I VIDEO PIU' VISTI

Questo portale é pienamente compatibile con le ultime versioni dei browser IE9, Chrome, Firefox, Opera e Safari. Se la navigazione non risultasse ottimale, aggiornare il sistema.