PALERMO: LA POLIZIA DI STATO ARRESTA UN MALVIVENTE PER SPACCIO E SEQUESTRA HASHISH PER UN VALORE APPROSSIMATIVO DI QUINDICIMILA EURO

  PALERMO: LA POLIZIA DI STATO ARRESTA UN MALVIVENTE PER SPACCIO E SEQUESTRA HASHISH PER UN VALORE APPROSSIMATIVO DI QUINDICIMILA EURO

Cronaca

I poliziotti della sezione “Contrasto al Crimine diffuso” della Squadra Mobile hanno tratto in arresto P.F., 30enne palermitano già gravato da precedenti di polizia, poiché responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. P.F. è una vecchia conoscenza dei poliziotti palermitani per alcuni precedenti di polizia legati alla commissione di reati contro il patrimonio. Da ieri, consultando gli archivi di polizia, sarà possibile incrociare le sue generalità anche alla voce stupefacenti. Che il domicilio dell’uomo in via Monfenera, nel cuore del quartiere “Villaggio S.Rosalia”, potesse essere uno snodo del mercato dello spaccio di droga o, più semplicemente, deposito di stupefacente in giacenza da immettere nel mercato a cielo aperto delle droghe, è una conclusione cui i poliziotti sono giunti negli ultimi giorni. Le pattuglie motomontate della Mobile palermitana, nella...

22/09/2014 di Redazione ... Leggi

MISILMERI (PA): DA ALLE FIAMME UN PNEUMATICO DAVANTI AD UN SUPERMERCATO, ARRESTATO

MISILMERI (PA): DA ALLE FIAMME UN PNEUMATICO DAVANTI AD UN SUPERMERCATO, ARRESTATO

Cronaca   E’ successo nella notte tra il 17 ed il 18 scorso, quando una pattuglia del Nucleo Radiomobile della Compagnia Carabinieri di Misilmeri, nel transitare sul Viale Europa di Misilmeri, ha notato un uomo aggirarsi con fare sospetto. Ipotizzando la possibilità di un furto, i militari decidevano di allontanarsi dal luogo, mantenendo comunque sotto controllo i suoi movimenti, senza essere visti. Poco dopo, la persona, evidentemente sentendosi al sicuro, iniziava ad armeggiare nei pressi della vetrina del supermercato “Spaccio Alimentare”, portandovi un copertone e dandovi fuoco. In quel momento i Carabinieri intervenivano sul posto, bloccando l’uomo dopo un breve inseguimento a piedi e allontanando il copertone in fiamme dal palazzo onde evitare il propagarsi dell’incendio. Nel corso dei successivi accertamenti venivano rinvenute due croci, tracciate con una bomboletta spray di colore nero, rinvenuta nelle vicinanze del luogo dove la persona...

22/09/2014 di Redazione ... Leggi

Operai forestali, per pagarli un’odissea di sedici passaggi

 Operai forestali, per pagarli un’odissea di sedici passaggi

Interrogazione M5S per cercare di oliare i meccanismi

Brevi Palermo, 22 settembre 2014 - Sedici passaggi amministrativi per un bonifico. L’iter che porta al pagamento dei lavoratori dell’amministrazione Forestale della Regione siciliana è un’odissea. Un viaggio interminabile che finisce col dilatare enormemente i tempi di attesa dei forestali che spessissimo finiscono con l’aspettare svariati mesi prima di vedersi accreditare le somme spettanti. Dal preventivo di spesa dell’ufficio periferico dell’amministrazione forestale (primo step) al bonifico (ultimo) è infatti uno stillicidio di firme e approvazioni, che vedono coinvolti uffici centrali e periferici, ragioneria, tesoreria, ditte private e perfino camminatori, che si muovono in parallelo ai fili telematici per spostare i documenti cartacei tra gli uffici. E tutto deve andare bene, perché se nel viaggio infinito ci scappa l’errore (cosa tutt’altro che rara) il percorso si stoppa per riportare tutto al punto di partenza,...

22/09/2014 di Redazione ... Leggi

PALERMO: LA POLIZIA DI STATO ARRESTA DUE TOPI D’APPARTAMENTO

PALERMO: LA POLIZIA DI STATO ARRESTA DUE TOPI D’APPARTAMENTO

Cronaca

La Polizia di Stato, ieri, ha tratto in arresto R.M., 23enne e P.M., 21enne, entrambi palermitani poiché ritenuti responsabili del reato di furto aggravato in concorso in abitazione. Ieri pomeriggio, intorno alle ore 14:00, gli agenti della Polizia di Stato, appartenenti al Commissariato di P.S. “Porta Nuova” durante il normale servizio di prevenzione e controllo del territorio, transitando per via Falcona, hanno notato, strani movimenti da parte di due soggetti : uno, all’interno del giardino di una villetta, passava per mezzo di una intercapedine ricavata dalla recinzione dell’abitazione, oggetti metallici di vario genere; un altro, debitamente posizionato al di fuori della recinzione, in strada, che a sua volta, prendeva gli oggetti e, con aria indifferente, li caricava su una moto ape. I poliziotti, prontamente intervenuti, hanno bloccato i due giovani, che non hanno potuto fare altro che ammettere le loro responsabilità, confessando pure...

20/09/2014 di TV7 ... Leggi

Azzurro Raid 2014

Azzurro Raid 2014

Si chiude con un Caccia al Tesoro un'entusiasmante esperienza estiva per imparare, l’uso sicuro di Internet.

Eventi

Oggi sabato 20 settembre alle ore 16,30 a Palermo al Parco Uditore si terrà la Caccia al Tesoro “Progetto: nel mare della Rete” aperta gratuitamente a tutti, organizzata da Telefono Azzurro e dal Corecom Sicilia con la collaborazione degli animatori di Cartoonia. Festa conclusiva dei laboratori sulla sicurezza in rete, rivolti agli operatori dei campus ed ai bambini e adolescenti, tenutesi durante il periodo estivo. Un pomeriggio quello del 20 settembre rivolto a famiglie e bambini dai 5 ai 13 anni per promuovere le iniziative e le attività prossime dell’Associazione Telefono Azzurro. Sono stati 200 i bambini ed i ragazzi che hanno partecipato ai due campus realizzati, come già da alcuni anni, da Telefono Azzurro con il patrocinio del Corecom Sicilia. Le attività di laboratorio proposte, anche agli operatori ed educatori, hanno posto l'attenzione ad una serie di attività di formazione ed informazione sull’uso sicuro della...

20/09/2014 di Redazione ... Leggi

GLI ULTIMI COMMENTI

PALERMO

microvision

test commento

commento

I VIDEO PIU' VISTI

Questo portale é pienamente compatibile con le ultime versioni dei browser IE9, Chrome, Firefox, Opera e Safari. Se la navigazione non risultasse ottimale, aggiornare il sistema.